A A A A A

Carattere Buon: [Astinenza]


2 Corinzi 12:21
e che al mio arrivo il mio Dio abbia di nuovo a umiliarmi davanti a voi, e io debba piangere per molti di quelli che hanno peccato precedentemente, e non si sono ravveduti dell' impurità, della fornicazione e della dissolutezza a cui si erano dati.

2 Timoteo 2:22
Fuggi le passioni giovanili e ricerca la giustizia, la fede, l' amore, la pace con quelli che invocano il Signore con un cuore puro.

Atti 15:20
ma che si scriva loro di astenersi dalle cose contaminate nei sacrifici agli idoli, dalla fornicazione, dagli animali soffocati, e dal sangue.

Colossesi 3:5
Fate dunque morire ciò che in voi è terreno: fornicazione, impurità, passioni, desideri cattivi e cupidigia, che è idolatria.

Efesini 5:3
Come si addice ai santi, né fornicazione, né impurità, né avarizia, sia neppure nominata tra di voi;

Galati 5:19
Ora le opere della carne sono manifeste, e sono: fornicazione, impurità, dissolutezza,

1 Corinzi 6:18-19
[18] Fuggite la fornicazione. Ogni altro peccato che l' uomo commetta, è fuori del corpo; ma il fornicatore pecca contro il proprio corpo.[19] Non sapete che il vostro corpo è il tempio dello Spirito Santo che è in voi e che avete ricevuto da Dio? Quindi non appartenete a voi stessi.

1 Corinzi 7:2
ma, per evitare le fornicazioni, ogni uomo abbia la propria moglie e ogni donna il proprio marito.

1 Corinzi 10:13
Nessuna tentazione vi ha còlti, che non sia stata umana; però Dio è fedele e non permetterà che siate tentati oltre le vostre forze; ma con la tentazione vi darà anche la via d' uscirne, affinché la possiate sopportare.

1 Pietro 2:11
Carissimi, io vi esorto, come stranieri e pellegrini, ad astenervi dalle carnali concupiscenze che danno l' assalto contro l' anima,

Ebrei 13:4
Il matrimonio sia tenuto in onore da tutti e il letto coniugale non sia macchiato da infedeltà; poiché Dio giudicherà i fornicatori e gli adùlteri.

Giuda 1:7
Allo stesso modo Sodoma e Gomorra e le città vicine, che si abbandonarono, come loro, alla fornicazione e ai vizi contro natura, sono date come esempio, portando la pena di un fuoco eterno.

Matteo 5:8
Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio.

Proverbi 31:30
La grazia è ingannevole e la bellezza è cosa vana; ma la donna che teme il SIGNORE è quella che sarà lodata.

Romani 12:1
Vi esorto dunque, fratelli, per la misericordia di Dio, a presentare i vostri corpi in sacrificio vivente, santo, gradito a Dio; questo è il vostro culto spirituale.

Romani 13:13
Comportiamoci onestamente, come in pieno giorno, senza gozzoviglie e ubriachezze; senza immoralità e dissolutezza; senza contese e gelosie;

1 Tessalonicesi 4:3-4
[3] Perché questa è la volontà di Dio: che vi santifichiate, che vi asteniate dalla fornicazione,[4] che ciascuno di voi sappia possedere il proprio corpo in santità e onore,

Galati 5:19-21
[19] Ora le opere della carne sono manifeste, e sono: fornicazione, impurità, dissolutezza,[20] idolatria, stregoneria, inimicizie, discordia, gelosia, ire, contese, divisioni, sètte,[21] invidie, ubriachezze, orge e altre simili cose; circa le quali, come vi ho già detto, vi preavviso: chi fa tali cose non erediterà il regno di Dio.

Genesi 39:7-10
[7] Dopo queste cose, la moglie del padrone di Giuseppe gli mise gli occhi addosso e gli disse: «Unisciti a me!»[8] Ma egli rifiutò e disse alla moglie del suo padrone: «Ecco, il mio padrone non mi chiede conto di quanto è nella casa e mi ha affidato tutto quello che ha.[9] In questa casa, egli stesso non è più grande di me e nulla mi ha vietato, se non te, perché sei sua moglie. Come dunque potrei fare questo gran male e peccare contro Dio?»[10] Benché lei gliene parlasse ogni giorno, Giuseppe non acconsentì a unirsi né a stare con lei.

Italian Bible NR 1994
Copyright © 1994 Società Biblica di Ginevra