A A A A A

Segni matematici: [Numero 10]


1 Re 7:23
Poi fece il mare di metallo fuso, di forma circolare, che da un orlo all’altro misurava dieci cubiti; la sua altezza era di cinque cubiti e la sua circonferenza di trenta cubiti.

Numeri 11:11
Allora Mosè disse all’Eterno: »Perché hai trattato così male il tuo servo? Perché non ho io trovato grazia ai tuoi occhi, da porre il peso di tutto questo popolo su di me?

Deuteronomio 1:11
L’Eterno, il DIO dei vostri padri, vi renda mille volte ancor piú numerosi, e vi benedica come vi ha promesso!

Levitico 20:13
Se uno ha relazioni carnali con un uomo come si hanno con una donna, ambedue hanno commesso cosa abominevole; saranno certamente messi a morte; il loro sangue ricadrà su di loro.

1 Corinzi 6:9-11
[9] Non sapete voi che gli ingiusti non erediteranno il regno di Dio? Non v’ingannate: né i fornicatori, né gli idolatri, né gli adulteri, né gli effeminati, né gli omosessuali,[10] né i ladri, né gli avari, né gli ubriaconi, né gli oltraggiatori, né i rapinatori erediteranno il regno di Dio.[11] Or tali eravate già alcuni di voi; ma siete stati lavati, ma siete stati santificati, ma siete stati giustificati nel nome del Signore Gesú e mediante lo Spirito del nostro Dio.

1 Corinzi 10:13
Nessuna tentazione vi ha finora colti se non umana, or Dio è fedele e non permetterà che siate tentati oltre le vostre forze, ma con la tentazione vi darà anche la via d’uscita, affinché la possiate sostenere.

Romani 1:20
Infatti le sue qualità invisibili, la sua eterna potenza e divinità, essendo evidenti per mezzo delle sue opere fin dalla creazione del mondo, si vedono chiaramente, affinché siano inescusabili.

Filippesi 4:19
Ora il mio Dio supplirà ad ogni vostro bisogno secondo le sue ricchezze in gloria, in Cristo Gesú.

Salmi 55:22
Getta sull’Eterno il tuo peso, ed egli ti sosterrà; egli non permetterà mai che il giusto vacilli.

2 Timoteo 3:16
Tutta la Scrittura è divinamente ispirata e utile a insegnare, a convincere, a correggere e a istruire nella giustizia,

Luca 23:34
E Gesú diceva: »Padre perdona loro perché non sanno quello che fanno«. Poi, spartite le sue vesti, le tirarono a sorte.

Genesi 1:31
Allora DIO vide tutto ciò che aveva fatto, ed ecco, era molto buono. Così fu sera poi fu mattina: il sesto giorno.

Salmi 104:9
Tu hai posto alle acque un limite da non oltrepassare; esse non torneranno a coprire la terra.

Genesi 6:12
Ora DIO guardò sulla terra ed ecco, era corrotta. perché ogni carne sulla terra aveva corrotto la sua condotta.

Genesi 7:20
Le acque si alzarono quindici cubiti al di sopra di esse; e le montagne furono coperte.

Genesi 8:5-9
[5] E le acque andarono diminuendo fino al decimo mese. Nel decimo mese il primo giorno del mese, apparvero le vette dei monti.[6] Così, in capo a quaranta giorni, avvenne che Noè aperse la finestra che aveva fatto nell’arca,[7] e mandò fuori il corvo, che continuò ad andare avanti e indietro, finché le acque furono asciugate sulla terra.[8] Poi mandò fuori la colomba, per vedere se le acque fossero diminuite sulla superficie della terra.[9] Ma la colomba non trovò dove posare la pianta del suo piede, e tornò a lui nell’arca, perché c’erano ancora acque sulla superficie di tutta la terra; ed egli stese la mano, la prese e la trasse a sé nell’arca.

Genesi 9:11
Io stabilisco il mio patto con voi: nessuna carne sarà piú sterminata dalle acque del diluvio, e non ci sarà piú diluvio per distruggere la terra«.

Deuteronomio 11:11
ma il paese che state per entrare ad occupare è un paese di monti e di valli, che beve l’acqua della pioggia che viene dal cielo:

Luca 11:11
E chi è tra voi quel padre che, se il figlio gli chiede del pane, gli dà una pietra? O se gli chiede un pesce gli dà al posto del pesce una serpe?

Numeri 1:11
di Beniamino, Abidan, figlio di Ghideoni;

Giosué 1:11
»Passate in mezzo all’accampamento e date quest’ordine al popolo, dicendo: Fatevi delle provviste di viveri, perché entro tre giorni passerete questo Giordano per andare ad occupare il paese che l’Eterno, il vostro DIO, vi dà in eredità«.

1 Corinzi 6:9
Non sapete voi che gli ingiusti non erediteranno il regno di Dio? Non v’ingannate: né i fornicatori, né gli idolatri, né gli adulteri, né gli effeminati, né gli omosessuali,

Giovanni 1:8
egli non era la luce, ma fu mandato per rendere testimonianza della luce.

Numeri 10:29
Or Mosè disse a Hobab, figlio di Reuel il Madianita, suocero di Mosè: »Noi ci mettiamo in viaggio verso il luogo del quale l’Eterno ha detto: »Io ve lo darò«. Vieni con noi e ti faremo del bene, perché l’Eterno ha promesso buone cose ad Israele«.

Italian Bible La Nuova Diodati
Copyrighted: 1991 La Nuova Diodati