A A A A A

Vita: [Invecchiamento]


1 Timoteo 5:8
Che se alcuno non provvede ai suoi, e principalmente a que’ di casa sua, egli ha rinnegata la fede, ed è peggiore che un infedele.

2 Corinzi 4:16
PERCIÒ noi non veniam meno dell’animo; ma, benchè il nostro uomo esterno si disfaccia, pur si rinnova l’interno di giorno in giorno.

Deuteronomio 32:7
Ricordati de’ giorni antichi; Considera gli anni dell’età addietro; Domandane tuo padre, ed egli te lo dichiarerà; I tuoi vecchi, ed essi te lo diranno.

Deuteronomio 34:7
Or Mosè era d’età di centovent’anni quando morì; la vista non gli era scemata, e il suo vigore non era fuggito.

Ecclesiaste 7:10
Non dire: Che vuol dire che i giorni di prima sono stati migliori di questi? perciocchè tu non domanderesti di ciò per sapienza

Esodo 20:12
Onora tuo padre e tua madre; acciocchè i tuoi giorni sieno prolungati sopra la terra, la quale il Signore Iddio tuo ti dà.

Genesi 6:3
E il Signore disse: Lo Spirito mio non contenderà in perpetuo con gli uomini; perciocchè anche non sono altro che carne; e il termine loro sarà centovent’anni

Genesi 25:8
Poi trapassò, e morì in buona vecchiezza, attempato, e sazio di vita: e fu raccolto a’ suoi popoli.

Isaia 40:29
Egli dà forza allo stanco, ed accresce vigore a chi è senza forze.

Isaia 46:4
ed anche infino alla vostra vecchiezza sarò lo stesso; e vi porterò fino alla vostra canutezza; io vi ho fatti, ed altresì vi porterò; io stesso mi caricherò di voi, e vi salverò

Giobbe 5:26
Tu entrerai in estrema vecchiezza nel sepolcro, Come la bica delle biade è accumulata al suo tempo.

Giobbe 12:12-20
[12] Ne’ vecchi è la sapienza, E nella grande età è la prudenza.[13] Appo lui è la sapienza e la forza; A lui appartiene il consiglio e l’intelligenza.[14] Ecco, se egli ruina, la cosa non può esser riedificata; Se serra alcuno, non gli può essere aperto.[15] Ecco, se egli rattiene le acque, elle si seccano; E se le lascia scorrere, rivoltano la terra sottosopra.[16] Appo lui è forza e ragione; A lui appartiene chi erra, e chi fa errare.[17] Egli ne mena i consiglieri spogliati, E fa impazzare i giudici.[18] Egli scioglie il legame dei re, E stringe la cinghia sopra i lor propri lombi.[19] Egli ne mena i rettori spogliati, E sovverte i possenti.[20] Egli toglie la favella agli eloquenti, E leva il senno a’ vecchi.

Giobbe 32:7
Io diceva: L’età parlerà, E la moltitudine degli anni farà conoscere la sapienza.

Gioele 2:28
ED avverrà, dopo queste cose, che io spanderò il mio Spirito sopra ogni carne, e i vostri figliuoli e le vostre figliuole profetizzeranno; i vostri vecchi sogneranno de’ sogni, i vostri giovani vedranno delle visioni.

Levitico 19:32
Levati su davanti al canuto, e onora l’aspetto del vecchio; e temi dell’Iddio tuo. Io sono il Signore.

Filemone 1:9
pur nondimeno, più tosto ti prego per carità così come sono, Paolo, vecchio, ed al presente ancora prigione di Gesù Cristo;

Salmi 71:9
Non rigettarmi al tempo della vecchiezza; Ora, che le forze mi mancano, non abbandonarmi.

Salmi 71:18
Non abbandonarmi ancora, o Dio, fino alla vecchiezza, anzi fino alla canutezza; Finchè io abbia annunziato il tuo braccio a questa generazione, E la tua potenza a tutti quelli che verranno appresso.

Salmi 73:26
La mia carne ed il mio cuore erano venuti meno: Ma Iddio è la rocca del mio cuore, e la mia parte in eterno.

Salmi 90:10-12
[10] I giorni de’ nostri anni, in alcuni non sono che settant’anni; E in altri, se ve ne sono di maggiori forze, che ottant’anni; Ed anche il fiore di quelli non è altro che travaglio e vanità; Perciocchè di subito è riciso, e noi ce ne voliam via.[11] Chi conosce la forza della tua ira, E la tua indegnazione, secondo che devi esser temuto?[12] Insegnaci adunque a contare i nostri dì; Acciocchè acquistiamo un cuor savio.

Salmi 91:16
Io lo sazierò di lunga vita, E gli farò veder la mia salute

Proverbi 17:6
I figliuoli de’ figliuoli son la corona de’ vecchi; E i padri son la gloria de’ figliuoli

Proverbi 20:29
La forza de’ giovani è la lor gloria; E l’onor de’ vecchi è la canutezza

Proverbi 23:22
Ubbidisci a tuo padre, il qual ti ha generato; E non isprezzar tua madre, quando sarà divenuta vecchia.

Salmi 37:35
Io ho veduto l’empio possente, E che si distendeva come un verde lauro;

1 Cronache 29:28
poi morì in buona vecchiezza, sazio di giorni, di ricchezze, e di gloria; e Salomone, suo figliuolo, regnò in luogo suo.

1 Re 3:14
E se tu cammini nelle mie vie, per osservare i miei statuti ed i miei comandamenti, come è camminato Davide, tuo padre, io prolungherò il tempo della tua vita.

Salmi 103:5
Che sazia di beni la tua bocca; Che ti fa ringiovanire come l’aquila

Tito 2:3
Parimente, che le donne attempate abbiano un portamento convenevole a santità; non sieno calunniatrici, non serve di molto vino, ma maestre d’onestà.

1 Timoteo 5:1-2
[1] NON isgridar l’uomo attempato, ma esortalo come padre,[2] i giovani come fratelli, le donne attempate come madri, le giovani come sorelle, in ogni castità

Salmi 71:8-9
[8] Sia la mia bocca ripiena della tua lode, E della tua gloria tuttodì.[9] Non rigettarmi al tempo della vecchiezza; Ora, che le forze mi mancano, non abbandonarmi.

Filippesi 3:20-21
[20] Poichè noi viviamo ne’ cieli, come nella nostra città: onde ancora aspettiamo il Salvatore, il Signor Gesù Cristo.[21] Il quale trasformerà il nostro corpo vile, acciocchè sia reso conforme al suo corpo glorioso, secondo la virtù per la quale può eziandio sottoporsi ogni cosa

Isaia 46:3-4
[3] Ascoltatemi, o casa di Giacobbe, e voi, tutto il rimanente della casa d’Israele, de’ quali io mi son caricato fin dal ventre, e li ho portati fin dalla matrice;[4] ed anche infino alla vostra vecchiezza sarò lo stesso; e vi porterò fino alla vostra canutezza; io vi ho fatti, ed altresì vi porterò; io stesso mi caricherò di voi, e vi salverò

Salmi 92:12-15
[12] Il giusto fiorirà come la palma, Crescerà come il cedro nel Libano.[13] Quelli che saran piantati nella Casa del Signore Fioriranno ne’ cortili del nostro Dio.[14] Nell’estrema vecchiezza ancor frutteranno, E saranno prosperi e verdeggianti;[15] Per predicare che il Signore, la mia Rocca, è diritto; E che non vi è alcuna iniquità in lui

Ecclesiaste 12:1-7
[1] Ma ricordati del tuo Creatore ai dì della tua giovanezza, avanti che sieno venuti i cattivi giorni, e giunti gli anni, de’ quali tu dirai: Io non vi ho alcun diletto.[2] Avanti che il sole, e la luce, e la luna, e le stelle sieno oscurate; e che le nuvole ritornino dopo la pioggia;[3] allora che le guardie della casa tremeranno, ed i possenti si piegheranno, e le macinatrici cesseranno, perchè saranno diminuite; e quelli che riguardono per le finestre saranno oscurati;[4] e i due usci d’in su la piazza saranno serrati con abbassamento del suon della macina; e l’uomo si leverà al suon dell’uccelletto, e tutte le cantatrici saranno abbassate;[5] ed anche l’uomo temerà dei luoghi elevati, ed avrà spaventi, camminando per la strada; e il mandorlo fiorirà, e la locusta si aggraverà, e l’appetito scaderà; perciocchè l’uomo se ne va alla sua casa perpetua; e quelli che fanno cordoglio gli andranno d’intorno per le strade.[6] Avanti che la fune d’argento si rompa, e la secchia d’oro si spezzi, e il vaso si fiacchi in su la fonte, e la ruota vada in pezzi sopra la cisterna;[7] e la polvere ritorni in terra, come era prima; e lo spirito ritorni a Dio, che l’ha dato

Italian Bible 1649
Public Domain 1649