A A A A A

Carattere cattivo: [Bullismo]


1 Giovanni 2:9
Chi dice d’esser nella luce, e odia il suo fratello, è ancora nelle tenebre.

1 Giovanni 3:15
Chiunque odia il suo fratello, è micidiale; e voi sapete che alcun micidiale non ha la vita eterna dimorante in sè.

2 Timoteo 1:7
Poichè Iddio non ci ha dato spirito di timore; ma di forza, e d’amore, e di correzione.

Deuteronomio 31:6
Siate valenti, e fortificatevi; non temete, e non vi spaventate di loro; perciocchè il Signore Iddio vostro è quel che cammina teco; egli non ti lascerà, e non ti abbandonerà.

Efesini 4:29
Niuna parola malvagia esca dalla vostra bocca; ma, se ve n’è alcuna buona ad edificazione, secondo il bisogno; acciocchè conferisca grazia agli ascoltanti.

Efesini 6:12
Poichè noi non abbiamo il combattimento contro a sangue e carne; ma contro a’ principati, contro alle podestà, contro a’ rettori del mondo, e delle tenebre di questo secolo, contro agli spiriti maligni, ne’ luoghi celesti.

Levitico 19:18
Non far vendetta, e non serbare odio a quei del tuo popolo; anzi ama il tuo prossimo come te stesso. Io sono il Signore

Matteo 5:11
Voi sarete beati, quando gli uomini vi avranno vituperati, e perseguitati; e, mentendo, avran detto contro a voi ogni mala parola per cagion mia.

Proverbi 17:9
Chi copre il fallo procaccia amicizia; Ma chi lo ridice disunisce gli amici

Proverbi 22:10
Caccia lo schernitore, e le contese usciranno fuori; E le liti, ed i vituperi cesseranno

Proverbi 24:16
Perciocchè il giusto cade sette volte, e si rileva; Ma gli empi ruinano nel male

Salmi 138:7
Se io cammino in mezzo di distretta, tu mi manterrai in vita; Tu stenderai la mano sopra la faccia de’ miei nemici, E la tua destra mi salverà.

Romani 2:1
PERCIÒ, o uomo, chiunque tu sii, che giudichi, tu sei inescusabile; perciocchè, in ciò che giudichi altrui, tu condanni te stesso; poichè tu che giudichi fai le medesime cose.

Romani 12:18-19
[18] S’egli è possibile, e quanto è in voi, vivete in pace con tutti gli uomini.[19] Non fate le vostre vendette, cari miei; anzi date luogo all’ira di Dio; perciocchè egli è scritto: A me la vendetta, io renderò la retribuzione, dice il Signore.

Romani 12:20-21
[20] Se dunque il tuo nemico ha fame, dagli da mangiare; se ha sete, dagli da bere; perciocchè, facendo questo, tu raunerai de’ carboni accesi sopra il suo capo.[21] Non esser vinto dal male, anzi vinci il male per il bene

Luca 6:27-28
[27] Ma io dico a voi che udite: Amate i vostri nemici; fate bene a coloro che vi odiano;[28] benedite coloro che vi maledicono; e pregate per coloro che vi molestano.

Matteo 5:44-45
[44] Ma io vi dico: Amate i vostri nemici, benedite coloro che vi maledicono, fate bene a coloro che vi odiano, e pregate per coloro che vi fanno torto, e vi perseguitano;[45] acciocchè siate figliuoli del Padre vostro, che è ne’ cieli; poichè egli fa levare il suo sole sopra i buoni, e sopra i malvagi; e piovere sopra i giusti, e sopra gl’ingiusti.

Isaia 41:11-13
[11] Ecco, tutti quelli che sono attizzati contro a te saranno svergognati e confusi; i tuoi avversari saranno ridotti a nulla, e periranno.[12] Tu cercherai quelli che contendono teco, e non li troverai; quelli che ti fanno guerra saranno ridotti a nulla, e consumati.[13] Perciocchè io sono il Signore Iddio tuo, che ti tengo per la man destra; che ti dico: Non temere, io ti aiuto.

Matteo 5:38-41
[38] Voi avete udito che fu detto: Occhio per occhio, e dente per dente.[39] Ma io vi dico: Non contrastate al male; anzi, se alcuno ti percuote in su la guancia destra, rivolgigli ancor l’altra.[40] E se alcuno vuol contender teco, e torti la tonica, lasciagli eziandio il mantello.[41] E se alcuno ti angaria un miglio, vanne seco due.

Salmi 34:12-18
[12] Quale è l’uomo che abbia voglia di vivere, Che ami lunghezza di giorni per veder del bene?[13] Guarda la tua lingua dal male, E le tue labbra da parlar frode.[14] Ritratti dal male, e fa’ il bene; Cerca la pace, e procacciala.[15] Gli occhi del Signore son verso i giusti, E le sue orecchie sono attente al grido loro.[16] La faccia del Signore è contro a quelli che fanno male, Per isterminare la lor memoria d’in su la terra.[17] I giusti gridano, e il Signore li esaudisce, E li libera da tutte le lor distrette.[18] Il Signore è presso di quelli che hanno il cuor rotto, E salva quelli che hanno lo spirito contrito.

Italian Bible 1649
Public Domain 1649