A A A A A

Carattere cattivo: [Bullismo]


1 Giovanni 2:9
Chi dice di essere nella luce e odia suo fratello, è ancora nelle tenebre.

1 Giovanni 3:15
Chiunque odia il proprio fratello è omicida, e voi sapete che nessun omicida possiede in se stesso la vita eterna.

2 Timoteo 1:7
Dio infatti non ci ha dato uno Spirito di timidezza, ma di forza, di amore e di saggezza.

Deuteronomio 31:6
Siate forti, fatevi animo, non temete e non vi spaventate di loro, perché il Signore tuo Dio cammina con te; non ti lascerà e non ti abbandonerà".

Efesini 4:29
Nessuna parola cattiva esca più dalla vostra bocca; ma piuttosto, parole buone che possano servire per la necessaria edificazione, giovando a quelli che ascoltano.

Efesini 6:12
La nostra battaglia infatti non è contro creature fatte di sangue e di carne, ma contro i Principati e le Potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebra, contro gli spiriti del male che abitano nelle regioni celesti.

Levitico 19:18
Non ti vendicherai e non serberai rancore contro i figli del tuo popolo, ma amerai il tuo prossimo come te stesso. Io sono il Signore.

Matteo 5:11
Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia.

Proverbi 17:9
Chi copre la colpa si concilia l`amicizia, ma chi la divulga divide gli amici.

Proverbi 22:10
Scaccia il beffardo e la discordia se ne andrà e cesseranno i litigi e gli insulti.

Proverbi 24:16
perché se il giusto cade sette volte, egli si rialza, ma gli empi soccombono nella sventura.

Salmi 138:7
Dove andare lontano dal tuo spirito, dove fuggire dalla tua presenza?

Romani 2:1
Sei dunque inescusabile, chiunque tu sia, o uomo che giudichi; perché mentre giudichi gli altri, condanni te stesso; infatti, tu che giudichi, fai le medesime cose.

Romani 12:18-19
[18] Se possibile, per quanto questo dipende da voi, vivete in pace con tutti.[19] Non fatevi giustizia da voi stessi, carissimi, ma lasciate fare all`ira divina. Sta scritto infatti: A me la vendetta, sono io che ricambierò, dice il Signore.

Romani 12:20-21
[20] Al contrario, se il tuo nemico ha fame, dagli da mangiare; se ha sete, dagli da bere: facendo questo, infatti, ammasserai carboni ardenti sopra il suo capo.[21] Non lasciarti vincere dal male, ma vinci con il bene il male.

Luca 6:27-28
[27] Ma a voi che ascoltate, io dico: Amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi odiano,[28] benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi maltrattano.

Matteo 5:44-45
[44] ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori,[45] perché siate figli del Padre vostro celeste, che fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni, e fa piovere sopra i giusti e sopra gli ingiusti.

Isaia 41:11-13
[11] Ecco, saranno svergognati e confusi quanti s`infuriavano contro di te; saranno ridotti a nulla e periranno gli uomini che si opponevano a te.[12] Cercherai, ma non troverai, coloro che litigavano con te; saranno ridotti a nulla, a zero, coloro che ti muovevano guerra.[13] Poiché io sono il Signore tuo Dio che ti tengo per la destra e ti dico: "Non temere, io ti vengo in aiuto".

Matteo 5:38-41
[38] Avete inteso che fu detto: Occhio per occhio e dente per dente;[39] ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi se uno ti percuote la guancia destra, tu porgigli anche l`altra;[40] e a chi ti vuol chiamare in giudizio per toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello.[41] E se uno ti costringerà a fare un miglio, tu fanne con lui due.

Salmi 34:12-18
[12] mi rendevano male per bene: una desolazione per la mia vita.[13] Io, quand`erano malati, vestivo di sacco, mi affliggevo col digiuno, riecheggiava nel mio petto la mia preghiera.[14] Mi angustiavo come per l`amico, per il fratello, come in lutto per la madre mi prostravo nel dolore.[15] Ma essi godono della mia caduta, si radunano, si radunano contro di me per colpirmi all`improvviso. Mi dilaniano senza posa,[16] mi mettono alla prova, scherno su scherno, contro di me digrignano i denti.[17] Fino a quando, Signore, starai a guardare? Libera la mia vita dalla loro violenza, dalle zanne dei leoni l`unico mio bene.[18] Ti loderò nella grande assemblea, ti celebrerò in mezzo a un popolo numeroso.

Italian Bible CEI 1971
Public Domain: CEI 1971