A A A A A


Ricerca

Matteo 2:15
Lì rimase fino alla morte di Erode. Questo affinché si adempisse quanto fu annunciato dal Signore per mezzo del profeta che dice: Dall' Egitto ho richiamato mio figlio.


Matteo 2:19
Dopo la morte di Erode, ecco che un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe in Egitto


Matteo 4:16
Il popolo che giace nelle tenebre ha visto una gran luce, per quanti dimorano nella tenebrosa regione della morte una luce s' è levata.


Matteo 10:21
Il fratello consegnerà a morte il fratello, il padre il proprio figlio; i figli sorgeranno contro i genitori e li faranno morire.


Matteo 14:2
il quale disse ai suoi cortigiani: "Questi è Giovanni il Battista che è risorto da morte; infatti i suoi poteri taumaturgici operano in lui".


Matteo 14:5
Pur volendo metterlo a morte, era trattenuto dal timore del popolo che lo teneva per profeta.


Matteo 15:4
Dio infatti ha detto: Onora il padre e la madre; e inoltre: Chi disprezza il padre o la madre sia messo a morte.


Matteo 16:21
Da allora Gesù cominciò a dire chiaramente ai suoi discepoli che egli doveva andare a Gerusalemme e soffrire molto da parte degli anziani, sommi sacerdoti e scribi; inoltre che doveva essere messo a morte, ma che al terzo giorno sarebbe risorto.


Matteo 16:28
In verità vi dico: fra voi qui presenti ci sono alcuni che non gusteranno la morte finché non avranno visto il Figlio dell' uomo venire con il suo regno".


Matteo 17:9
Ora, mentre discendevano dal monte, Gesù ordinò loro: "Non fate parola con nessuno della visione, finché il Figlio dell' uomo non sarà risorto da morte".


Matteo 17:23
che lo metteranno a morte; ma il terzo giorno risorgerà". Essi furono presi da grande afflizione.


Matteo 20:18
"Ecco, saliamo a Gerusalemme e il Figlio dell' uomo sarà consegnato ai sommi sacerdoti e agli scribi che lo condanneranno a morte


Matteo 26:38
Quindi dice loro: "Triste è l' anima mia fino alla morte: rimanete qui e vegliate con me".


Matteo 26:59
I sommi sacerdoti e tutto il sinedrio cercavano qualche falsa testimonianza contro Gesù per condannarlo a morte;


Matteo 26:66
Che ve ne pare?". Essi risposero: "è reo di morte!".


Matteo 27:20
Ma i sommi sacerdoti e gli anziani convinsero la folla a chiedere la liberazione di Barabba e la morte di Gesù.


Matteo 28:4
Alla sua vista le guardie rimasero sconvolte e diventarono come morte.


Марк 7:10
Mosè, infatti, ha detto: Onora tuo padre e tua madre; e: Chi oltraggia il padre e la madre sia punito con la morte.


Марк 9:1
Diceva ancora loro: "In verità vi dico che vi sono qui alcuni dei presenti, i quali non subiranno la morte finché non avranno veduto il regno di Dio venuto con potenza".


Марк 10:33
"Ecco: noi saliamo a Gerusalemme e il Figlio dell' uomo sarà dato in mano ai prìncipi dei sacerdoti e agli scribi; lo condanneranno a morte e lo consegneranno in mano ai gentili;


Марк 13:12
Un fratello consegnerà a morte un altro fratello, e il padre il figlio. I figli, poi, insorgeranno contro i genitori e li faranno morire.


Марк 14:34
Perciò disse loro: "L' anima mia è triste fino alla morte. Rimanete qui e vegliate!".


Марк 14:64
Avete sentito la bestemmia. Che ve ne pare?". Tutti lo giudicarono reo di morte.


Giovanni 5:24
In verità, in verità vi dico: chi ascolta la mia parola e crede a Colui che mi ha mandato, ha la vita eterna e non incorre nel giudizio, ma è passato dalla morte alla vita.


Giovanni 8:51
In verità, in verità vi dico: se uno osserva la mia parola, non vedrà la morte in eterno".


Giovanni 8:52
Gli dissero i Giudei: "Adesso siamo sicuri che tu hai un demonio. Abramo è morto, anche i profeti sono morti e tu dici: "Se uno osserva la mia parola, non gusterà la morte in eterno".


Giovanni 11:4
Sentito che l' ebbe, Gesù disse: "Questa malattia non è per la morte, ma per la gloria di Dio, affinché per mezzo di essa sia glorificato il Figlio di Dio".


Giovanni 11:13
Gesù però parlava della morte di lui. Essi invece avevano supposto che parlasse del riposo del sonno.


Giovanni 12:33
Questo lo diceva per indicare di quale morte stava per morire.


जन १८:३१
Disse loro Pilato: "Prendetelo voi e giudicatelo secondo la vostra legge". Gli dissero i Giudei: "A noi non è permesso di mettere a morte nessuno".


जन १८:३२
Doveva così adempiersi la parola che Gesù aveva pronunciato, indicando di quale morte doveva morire.


जन २१:१९
Questo disse per indicare con quale morte avrebbe glorificato Dio. Dopo queste parole, gli disse: "Seguimi!".


Romani 1:32
essi, conoscendo bene il decreto di Dio, per cui coloro che compiono tali azioni sono degni di morte, non solo le fanno, ma danno il loro consenso, approvando chi le compie.


Romani 4:24
bensì anche per noi, ai quali pure doveva essere computata, che crediamo in Colui che risuscitò da morte Gesù nostro Signore,


Romani 5:10
Se infatti, quando eravamo nemici, noi fummo riconciliati con Dio in virtù della morte del Figlio suo, quanto più, una volta riconciliati, saremo salvati per mezzo della sua vita.


Romani 5:12
Perciò, come a causa di un solo uomo il peccato entrò nel mondo e attraverso il peccato la morte, e così la morte dilagò su tutti gli uomini per il fatto che tutti peccarono... --


Romani 5:14
ma la morte esercitò il suo dominio da Adamo fino a Mosè, anche su coloro che non peccarono, a causa di quella loro affinità con la trasgressione di Adamo, il quale è figura del futuro (Adamo).


Romani 5:17
Se dunque per la trasgressione di uno solo la morte regnò a causa di quello solo, quanto più coloro che ricevono l' abbondanza della benevolenza e il dono della giustizia regneranno nella vita a causa del solo Gesù Cristo!


Romani 5:21
affinché, come regnò il peccato nella morte, così anche la grazia regni mediante la giustificazione per la vita eterna in grazia di Cristo nostro Signore.


Romani 6:3
O ignorate forse che tutti quelli che fummo battezzati per unirci a Cristo Gesù, fummo battezzati per unirci alla sua morte?


Romani 6:4
Fummo dunque sepolti con lui per il battesimo per unirci alla sua morte, in modo che, come Cristo è risorto dai morti per la gloria del Padre, così anche noi abbiamo un comportamento di vita del tutto nuovo.


Romani 6:5
Se infatti siamo diventati un medesimo essere insieme con lui per l' affinità con la sua morte, lo saremo pure per l' affinità con la sua risurrezione,


Romani 6:9
ben sapendo che Cristo, risorto dai morti, non muore più, la morte non eserciterà più alcun dominio su di lui.


Romani 6:16
Non sapete che se vi fate schiavi, obbedendo, di qualcuno, siete schiavi di quello a cui obbedite, sia del peccato per la morte, sia dell' obbedienza per la giustificazione?


Romani 6:21
Quale frutto raccoglieste allora in quelle cose di cui ora arrossite? Il termine a cui esse conducono è la morte.


Romani 6:23
La ricompensa del peccato è la morte, il dono di grazia di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù nostro Signore.


Romani 7:4
Così, fratelli miei, anche voi siete stati fatti morire alla legge mediante il corpo di Cristo per essere dati a un altro, a Colui che è risorto da morte perché portiamo frutti degni di Dio.


Romani 7:5
Quando infatti eravamo in balìa della carne, le passioni che inducono al peccato, attivate dalla legge, agivano nelle nostre membra facendoci portare frutti degni di morte.


Romani 7:10
ma io morii; e il precetto che doveva darmi la vita, divenne per me causa di morte.


Romani 7:13
Ciò che è buono divenne morte per me? Non sia mai detto: ma il peccato, per manifestarsi peccato, per mezzo di ciò che è buono opera in me la morte, per diventare peccaminoso al massimo per mezzo del comandamento.


Romani 7:24
Uomo infelice che sono! Chi mi libererà dal corpo che porta questa morte?


Romani 8:2
Infatti la legge dello Spirito della vita in Cristo Gesù ti liberò dalla legge del peccato e della morte.


Romani 8:6
Le aspirazioni della carne conducono alla morte, mentre le aspirazioni dello Spirito sono vita e pace.


Romani 8:11
Or se lo Spirito di Colui che risuscitò Gesù da morte abita in voi, Colui che risuscitò da morte Cristo Gesù darà la vita anche ai vostri corpi mortali, in forza dello Spirito che abita in voi.


Romani 8:36
Secondo quanto sta scritto: per causa tua siamo messi a morte tutto il giorno, fummo reputati come pecore da macello.


Romani 8:38
Sono infatti persuaso che né morte né vita, né angeli né potestà, né presente né futuro,


Romani 10:9
se tu professerai con la tua bocca Gesù come Signore, e crederai nel tuo cuore che Dio lo ha risuscitato da morte, sarai salvato.


1 Corinzi 3:22
perché tutto è vostro, e Paolo, e Apollo, e Cefa, e il mondo, e la vita, e la morte, e il presente, e il futuro: tutto è vostro!


1 Corinzi 4:9
Mi sembra in realtà che Dio abbia messo noi, apostoli, all' ultimo posto, come dei condannati a morte, poiché siamo stati resi spettacolo al mondo, agli angeli e agli uomini.


1 Corinzi 11:26
Quindi tutte le volte che voi mangiate questo pane e bevete a questo calice, annunziate la morte del Signore, finché egli venga.


1 Corinzi 15:21
Poiché, se per un uomo venne la morte, per un uomo c' è anche la risurrezione dei morti;


1 Corinzi 15:26
L' ultimo nemico ad essere annientato sarà la morte, perché ogni cosa ha sottoposto ai suoi piedi.


1 Corinzi 15:31
Ogni giorno io affronto la morte, com' è vero che voi siete il mio vanto, o fratelli, in Cristo Gesù Signore nostro!


1 Corinzi 15:54
Quando questo corpo corruttibile sarà rivestito d' incorruttibilità e questo corpo mortale d' immortalità, si realizzerà la parola che sta scritta: La morte è stata ingoiata nella vittoria.


1 Corinzi 15:55
Dov' è, o morte, la tua vittoria? Dov' è, o morte, il tuo pungiglione?


1 Corinzi 15:56
Il pungiglione della morte è il peccato e la potenza del peccato è la legge.


2 Corinzi 1:9
ma abbiamo ricevuto su di noi la sentenza di morte affinché non confidassimo in noi, bensì in Dio che risuscita i morti.


2 Corinzi 1:10
Da tanta morte egli ci ha liberato e ci libererà, e abbiamo speranza in lui che ci libererà ancora,


2 Corinzi 2:16
per gli uni odore di morte per la morte, e per gli altri odore di vita, per la vita. E chi è all' altezza di questo compito?


2 Corinzi 3:7
E se il ministero della morte, inciso in lettere su pietre, era così glorioso al punto che i figli di Israele non potevano fissare il volto di Mosè a motivo della gloria, che pure svaniva, del suo volto,


2 Corinzi 4:10
portando sempre e dovunque la morte di Gesù nel nostro corpo, perché anche la vita di Gesù sia manifestata nel nostro corpo.


2 Corinzi 4:11
Sempre infatti, pur essendo vivi, noi veniamo esposti alla morte a motivo di Gesù, affinché anche la vita di Gesù sia manifestata nella nostra carne mortale.


2 Corinzi 4:12
E così è la morte ad operare in noi, e la vita in voi.


2 Corinzi 6:9
come ignoti, eppure conosciuti; moribondi, eppure viviamo; castigati, ma non messi a morte;


2 Corinzi 7:3
Non lo dico per condannare; ho detto sopra che siete nel nostro cuore, per la vita e per la morte.


2 Corinzi 7:10
La tristezza secondo Dio genera ravvedimento che porta a salvezza e di cui non ci si pente; ma la tristezza del mondo genera la morte.


2 Corinzi 11:23
Sono ministri di Cristo? Lo dico da stolto, io più di loro! Molto di più per le fatiche, molto di più per la prigionia, infinitamente di più per le percosse. Ho rasentato spesso la morte.


Galati 1:1
Paolo, apostolo non da uomini né in virtù di un uomo, ma in virtù di Gesù Cristo e di Dio Padre che lo risuscitò da morte,


Filippesi 2:8
si umiliò facendosi obbediente fino alla morte e alla morte in croce.


Filippesi 2:30
perché per l' opera di Cristo rischiò la morte, mettendo a repentaglio la sua vita per supplire al servizio che non potevate prestarmi voi.


Filippesi 3:10
e per conoscere lui con la potenza della sua risurrezione e la partecipazione alle sue sofferenze, trasformandomi in un' immagine della sua morte,


Colossesi 1:22
ora, mediante la sua morte, siete stati riconciliati nel suo corpo mortale per presentarvi santi, integri e irreprensibili davanti a lui,


Colossesi 2:12
Sepolti con lui nel battesimo, in lui siete stati anche risuscitati in virtù della fede nella potenza di Dio che lo ha ridestato da morte.


2 Timoteo 1:10
ma che è stata manifestata ora mediante l' apparizione del Salvatore nostro Gesù Cristo, che ha distrutto la morte e ha fatto risplendere la vita e l' immortalità per mezzo del vangelo,


2 Timoteo 2:8
Ricordati che Gesù Cristo, della stirpe di Davide, è risuscitato da morte secondo il mio vangelo.


Ebrei 2:9
Contempliamo invece Gesù, per poco abbassato al di sotto degli angeli, coronato di gloria e onore attraverso la passione della morte, affinché per la bontà di Dio gustasse la morte per ogni uomo.


Ebrei 2:14
Poiché dunque i figlioli avevano in comune sangue e carne, anch' egli nella stessa maniera partecipò di quelle cose, per distruggere con la morte colui che ha il potere sulla morte, cioè il diavolo,


Ebrei 2:15
e per liberare quelli che erano asserviti per tutta la vita al timore della morte.


Ebrei 5:7
Il quale, nei giorni della sua carne, implorò e supplicò con grida veementi e lacrime colui che poteva salvarlo da morte, e fu esaudito per la sua riverenza.


Ebrei 6:1
Perciò, lasciando l' insegnamento iniziale su Cristo, eleviamoci alla perfezione, non gettando di nuovo un fondamento di penitenza da opere morte e di fede in Dio,


Ebrei 7:23
E quelli sono divenuti sacerdoti in molti, perché la morte impediva loro di rimanere.


Ebrei 9:14
quanto più il sangue di Cristo, il quale mediante uno spirito eterno ha offerto se stesso senza macchia a Dio, purificherà la vostra coscienza dalle opere morte per servire al Dio vivo!


Ebrei 9:15
Perciò egli è il mediatore dell' alleanza nuova, affinché, essendo intervenuta una morte in redenzione delle trasgressioni commesse sotto la prima alleanza, i chiamati ricevessero la promessa dell' eredità eterna.


Ebrei 9:16
Ove infatti vi è un testamento, è necessario che venga denunziata la morte del testatore,


Ebrei 9:17
perché il testamento è valido solo in caso di morte, dal momento che non ha nessuna forza finché è in vita il testatore.


Ebrei 10:28
Se uno rigetta la legge di Mosè, viene messo a morte senza misericordia, sulla parola di due o tre testi.


Ebrei 11:4
Per la fede Abele offrì a Dio un sacrificio più prezioso di quello di Caino, e per essa ricevette la testimonianza di essere giusto, perché Dio rendeva testimonianza ai doni di lui, e per essa dopo la morte continua a parlare.


Ebrei 11:5
Per la fede Enoch fu trasportato in modo da non vedere la morte, e non lo si trovò, perché Dio lo aveva trasportato. Prima infatti del trasferimento ricevette testimonianza che era piaciuto a Dio.


Ebrei 11:19
perché aveva ritenuto che Dio è potente anche per risuscitare da morte. Onde lo ricevette, e come in figura.


Giacomo 1:15
E allora la concupiscenza concepisce e dà alla luce il peccato e il peccato, giunto alla sua pienezza, genera la morte.


जेम्स ५:२०
sappiate che uno che ha fatto ritornare indietro un peccatore dalla via dell' errore salverà la sua vita dalla morte e coprirà una moltitudine di peccati.


2 Pietro 2:12
Questi invece, come bestie irragionevoli, nate proprio per essere catturate e per morire, bestemmiano ciò che non conoscono e periranno della morte loro,


1 Giovanni 3:14
Noi sappiamo di essere passati dalla morte alla vita perché amiamo i fratelli. Chi non ama rimane nella morte.


1 Giovanni 5:16
Se uno vede il suo fratello commettere un peccato che non conduce alla morte, preghi e Dio gli darà la vita (come) a coloro che commettono un peccato che non conduce alla morte. Ma vi sono peccati che conducono alla morte; per questi dico di non pregare.


1 Giovanni 5:17
Ogni iniquità è peccato; ma vi è peccato che non conduce alla morte.


Apocalisse 1:18
giacqui morto, infatti; ma ora eccomi vivo per i secoli dei secoli; nelle mie mani sono le chiavi della Morte e dell' Ade.


Apocalisse 2:10
Non aver paura delle sofferenze che ti attendono. Ecco: il diavolo sta per gettare in carcere alcuni di voi, affinché siate messi alla prova; avrete una tribolazione di dieci giorni. Rimani fedele sino alla morte e ti darò la corona della vita.


Apocalisse 2:11
Chi ha orecchi ascolti ciò che lo Spirito dice alle chiese: il vittorioso non sarà colpito dalla morte seconda.


Apocalisse 2:13
So dove abiti, cioè dove Satana ha il suo trono; eppure tieni saldo il mio nome; infatti non rinnegasti la tua fede in me neppure al tempo di Antipa, il mio testimone fedele, che fu messo a morte fra voi, là dove Satana ha la sua dimora.


Apocalisse 2:23
Colpirò con la morte i suoi figli e così tutte le chiese riconosceranno che io sono colui che scruta i reni e i cuori e che a ciascuno di voi retribuirà secondo le vostre opere.


Apocalisse 6:8
Ed ecco, apparve un cavallo verdastro; colui che lo montava aveva nome Morte, e l' Ade lo seguiva; fu data loro potestà di portare lo sterminio sulla quarta parte della terra con la spada, la fame, la peste e con le fiere della terra.


प्रकाश ९:६
In quei giorni gli uomini cercheranno la morte e non la troveranno; brameranno morire, ma la morte fuggirà da loro.


प्रकाश १२:११
Ma essi lo hanno vinto mediante il sangue dell' Agnello e per la parola da loro testimoniata; non amando la loro vita fino alla morte!


प्रकाश १३:३
Ora una delle teste appariva come colpita a morte, ma la sua ferita mortale fu guarita. Per questo tutta la terra fu presa d' ammirazione per la bestia


प्रकाश १८:८
per questo in un sol giorno verranno i suoi flagelli: morte, lutto e fame; dalle fiamme sarà divorata. Sì, forte è il Signore Dio, è lui che l' ha giudicata".


प्रकाश २०:६
Beati e santi coloro che hanno parte alla prima risurrezione: su di loro la seconda morte non ha potere; saranno sacerdoti di Dio e del Cristo e regneranno con lui per mille anni.


प्रकाश २०:१३
Infatti, dopo che il mare ebbe dato i suoi morti e la Morte e l' Ade ebbero dato i loro morti, furono giudicati singolarmente secondo le loro opere.


प्रकाश २०:१४
La Morte e l' Ade furono gettati nello stagno del fuoco. Questa è la seconda morte, lo stagno del fuoco.


प्रकाश २१:४
E asciugherà ogni lacrima dai loro occhi; non vi sarà più morte né lutto e grida e dolore. Sì, le cose di prima sono passate".


प्रकाश २१:८
Ma quanto ai codardi, infedeli, depravati e omicidi, impudichi, venefici e idolatri, a quanti son pieni d' ogni sorta di menzogna, la loro sorte è nello stagno, quello che brucia con fuoco e con zolfo. è questa la morte seconda".


Nepali Bible 2008
नेपाल बाइबल सोसाइटी 2008