A A A A A


Ricerca

Matteo 6:30
Se Dio veste così l' erba del campo che oggi è e domani viene gettata nel fuoco, quanto più vestirà voi, gente di poca fede?


Matteo 8:10
All' udire ciò Gesù ne fu ammirato e disse a quelli che lo seguivano: "In verità vi dico: presso nessuno in Israele ho trovato tanta fede.


Matteo 8:26
Disse loro Gesù: "Perché temete, uomini di poca fede?". E, alzatosi, sgridò i venti e il mare e si fece una grande bonaccia.


Matteo 9:2
gli fu presentato un paralitico adagiato su un letto. Vedendo la loro fede, Gesù disse al paralitico: "Coraggio, figliolo, sono rimessi i tuoi peccati!".


Matteo 9:22
Gesù si voltò, la guardò e disse: "Coraggio, figliola: la tua fede ti ha salvata". Da quel momento la donna fu guarita.


Matteo 9:29
Allora toccò loro gli occhi e disse: "Avvenga a voi secondo la vostra fede".


Matteo 14:31
"Signore, salvami!". Subito Gesù stese la mano, lo afferrò e gli disse: "Uomo di poca fede, perché hai dubitato?".


Matteo 15:28
Allora Gesù rispose: "O donna, grande è la tua fede! Ti sia fatto come tu vuoi". Da quel momento sua figlia fu guarita.


Matteo 16:8
Saputolo, Gesù disse: "Perché discutete fra voi, uomini di poca fede, per non aver preso il pane?


Matteo 17:20
Egli rispose: "A causa della vostra poca fede, poiché in verità vi dico: se avrete fede anche quanto un chicco di senapa e direte a questo monte: "Spòstati da qui a lì", esso si sposterà; nulla sarà a voi impossibile. [


Matteo 21:21
Gesù rispose: "In verità vi dico: se avrete fede senza esitare, non soltanto potrete fare quello che è accaduto al fico, ma se direte a questo monte: "Lèvati e gèttati nel mare", questo accadrà;


Matteo 21:22
e tutto quello che chiederete con fede nella preghiera l' otterrete".


Matteo 23:23
Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, poiché pagate la decima sulla menta, sull' aneto e sul cumino e poi trascurate i precetti più gravi della legge, come la giustizia, la pietà, la fede. Queste cose bisognava osservare, pur senza trascurare quelle altre.


Matteo 24:45
"Qual è quel servo fedele e saggio che il padrone ha posto a capo della servitù, affinché dia loro il cibo nel tempo dovuto?


Matteo 25:21
Gli disse il padrone: "Bene, servo buono e fedele; sei stato fedele nel poco, ti darò potere su molto: entra nel gaudio del tuo signore".


Matteo 25:23
Gli disse il padrone: "Bene, servo buono e fedele; sei stato fedele nel poco, ti darò potere su molto: entra nel gaudio del tuo signore".


Marco 2:5
Gesù, allora, vedendo la loro fede, disse al paralitico: "Figliolo, ti sono rimessi i tuoi peccati!".


Marco 4:40
Quindi disse loro: "Perché siete paurosi? Non avete ancora fede?".


Marco 5:34
Quindi egli le disse: "Figlia, la tua fede ti ha salvata. Va' in pace e sii sanata dal tuo male".


Marco 5:36
Ma Gesù, avendo inteso per caso il discorso che facevano, disse al capo della sinagoga: "Non temere, ma solamente abbi fede!".


Марко 10:52
Allora Gesù gli disse: "Va'! La tua fede ti ha salvato". E subito egli ci vide e si mise a seguirlo per la via.


Марко 11:22
Gesù, rispondendo, disse loro: "Abbiate fede in Dio!


Romani 1:5
per mezzo di lui abbiamo ricevuto la grazia e la missione apostolica per portare all' obbedienza della fede tutti i gentili a gloria del suo nome,


Romani 1:8
Prima di tutto ringrazio il mio Dio per mezzo di Gesù Cristo riguardo a tutti voi, perché la vostra fede è magnificata in tutto il mondo.


Romani 1:12
o, meglio, per provare in mezzo a voi la gioia e l' impulso derivanti dalla fede comune, vostra e mia.


Romani 1:17
Infatti la giustizia di Dio si rivela in esso da fede a fede, secondo quanto è stato scritto: Il giusto vivrà in forza della fede.


Romani 3:3
Che dunque? Se alcuni furono infedeli, la loro infedeltà annullerà forse la fedeltà di Dio?


Romani 3:7
Se infatti la veracità di Dio sovrabbonda a sua gloria in contrasto con la mia infedeltà, perché anch' io sono giudicato come peccatore?


Romani 3:22
la giustizia di Dio, per mezzo della fede in Gesù Cristo, per tutti coloro che credono, poiché non c' è distinzione.


Romani 3:25
Dio lo ha esposto pubblicamente come propiziatorio, per mezzo della fede nel suo sangue, per mostrare la sua giustizia nella remissione dei peccati passati,


Romani 3:26
collegata con l' attesa paziente di Dio, per mostrare la sua giustizia nel momento presente, allo scopo di essere giusto e di giustificare chi si basa sulla fede in Gesù.


Romani 3:27
Dov' è dunque il vanto? Fu eliminato. Attraverso quale legge? Delle opere? Niente affatto, ma per la legge della fede.


Romani 3:28
Pensiamo dunque che l' uomo viene giustificato per mezzo della fede senza le opere della legge.


Romani 3:30
poiché vi è un solo Dio, che giustificherà i circoncisi in base alla fede, gli incirconcisi per mezzo della fede.


Romani 3:31
Aboliamo dunque la legge per mezzo della fede? Non sia mai detto! Al contrario diamo una base alla legge.


Romani 4:9
Questo dichiarare beato riguarda dunque la circoncisione o anche l' incirconcisione? Diciamo infatti: Ad Abramo la fede fu computata a giustificazione.


Romani 4:11
E ricevette il segno della circoncisione come sigillo della giustificazione ottenuta attraverso la fede quando egli era incirconciso, per essere padre di tutti coloro che credono senza essere circoncisi, affinché anche ad essi venga computata la giustizia,


Romani 4:12
e padre dei circoncisi, i quali non solo provengono dalla circoncisione, ma seguono le orme della fede praticata dal nostro padre Abramo incirconciso.


Romani 4:13
Infatti la promessa che egli sarebbe stato erede del mondo non fu fatta ad Abramo e alla sua discendenza in forza della legge, ma in forza della giustificazione dipendente dalla fede.


Romani 4:14
Se infatti gli eredi fossero computati in base alla legge, la fede sarebbe inutile e la promessa resa vana.


Romani 4:16
Quindi, la promessa dipende dalla fede. In tal modo essa è dono gratuito, assicurato a tutta la discendenza, non solo a quella che si fonda sulla legge, ma anche a quella che si fonda sulla fede di Abramo, che è padre di noi tutti.


Romani 4:19
e senza vacillare nella fede, considerò il suo corpo già privo di vitalità, avendo circa cento anni, e la devitalizzazione del seno materno di Sara.


Romani 4:20
Fondato sulla promessa di Dio, non esitò nella incredulità, ma si rafforzò nella fede e diede gloria a Dio,


Romani 4:22
Proprio per questo la fede gli fu computata a giustificazione.


Romani 5:1
Avendo dunque ricevuto la giustificazione per mezzo della fede, abbiamo pace con Dio per mezzo del Signore nostro Gesù Cristo;


Romani 5:2
per mezzo di lui abbiamo anche l' accesso, mediante la fede, a questa grazia nella quale siamo stati stabiliti e ci gloriamo nella speranza della gloria di Dio.


Romani 9:30
Che diremo dunque? Che i pagani che non perseguivano la giustificazione si sono impadroniti della giustificazione, della giustificazione che deriva dalla fede.


Romani 9:32
Perché mai? Perché non l' hanno cercata dalla fede, ma dalle opere. Inciamparono nella pietra di scandalo,


Romani 10:6
La giustizia invece che viene dalla fede dice così: Non dire in cuor tuo: Chi salirà al cielo? nel senso di farne scendere Cristo.


Romani 10:8
Ma che dice? La parola è vicino a te, nella tua bocca e nel tuo cuore. E questa è la parola della fede che noi proclamiamo:


Romani 10:17
Ora la fede dipende dalla predicazione, la predicazione si realizza per mezzo della parola di Cristo.


Romani 11:20
Bene: essi furono tagliati via a causa della loro mancanza di fede, mentre tu stai in piedi in forza della fede. Non ti abbandonare all' orgoglio, ma temi.


Romani 12:3
Dico infatti, per la grazia a me concessa, a ciascuno che si trova tra voi, di non sovraestimarsi più del giusto, ma di nutrire una stima saggia di sé, secondo la misura di fede che Dio ha assegnato a ciascuno.


Romani 12:6
Siamo in possesso di doni differenti secondo la benevolenza riversata su di noi, sia che si tratti di profezia, secondo la proporzione della fede;


Romani 13:11
E fate questo, rendendovi conto del tempo nel quale viviamo: è tempo ormai per voi di svegliarvi dal sonno; adesso infatti la nostra salvezza è più vicina che non quando demmo l' assenso della fede.


Romani 14:1
Accogliete amichevolmente chi è debole nella fede, senza mettervi a discutere i suoi pensieri.


Romani 14:2
Chi crede pienamente, pensa di poter mangiare di tutto; colui invece che è debole nella fede mangia solo legumi.


Romani 14:22
Hai la fede: conservala in te stesso davanti a Dio. Beato chi non condanna se stesso in ciò che ha deciso di fare.


Romani 14:23
Chi invece dubita, se mangia è già condannato, poiché fa ciò non guidato dalla fede: ora tutto ciò che non viene dalla fede è peccato.


Romani 16:26
ma reso noto adesso, per mezzo delle Scritture profetiche, secondo l' ordinamento stabilito da Dio eterno, per portare l' obbedienza della fede a tutte le nazioni --


1 Corinzi 1:9
è fedele Dio, dal quale siete stati chiamati alla comunione con il Figlio suo Gesù Cristo Signore nostro!


1 Corinzi 2:5
affinché la vostra fede non si basi su una sapienza umana, ma sulla potenza di Dio.


1 Corinzi 3:5
Ma chi è Apollo, chi è Paolo? Ministri attraverso i quali siete venuti alla fede, ciascuno secondo che il Signore gli ha dato.


1 Corinzi 4:2
Ora, ciò che si richiede negli amministratori è di essere trovati fedeli.


1 Corinzi 4:17
Per questo appunto ho mandato da voi Timoteo, mio figlio diletto e fedele nel Signore, a ricordarvi le vie che vi ho indicato in Cristo, come insegno dappertutto in ogni Chiesa.


1 Corinzi 6:6
Ma un fratello viene chiamato in giudizio dal fratello, e per di più davanti a infedeli!


1 Corinzi 10:13
Nessuna tentazione vi ha mai colti se non umana, e Dio è fedele e non permetterà che siate tentati oltre le forze, ma con la tentazione darà anche il mezzo di sopportarla.


1 Corinzi 12:9
a uno la fede, per lo stesso Spirito; a un altro il dono delle guarigioni nell' identico Spirito;


1 Corinzi 13:2
E se anche ho il dono della profezia e conosco tutti i misteri e tutta la scienza; e se anche possiedo tutta la fede, sì da trasportare le montagne, ma non ho la carità, non sono niente.


1 Corinzi 13:13
Ora esistono queste tre cose: la fede, la speranza e la carità; ma la più grande di esse è la carità.


1 Corinzi 14:22
Quindi le lingue non sono un segno per quelli che credono, ma per gli infedeli, mentre la profezia non è per gli infedeli, ma per i credenti.


1 Corinzi 14:23
Quando, per esempio, si radunasse tutta la comunità e tutti parlassero in lingue, e sopraggiungessero dei semplici uditori o degli infedeli, non direbbero che siete impazziti?


1 Corinzi 14:24
Quando invece tutti profetassero, e sopraggiungesse qualche infedele o semplice uditore, verrebbe convinto da tutti, giudicato da tutti;


1 Corinzi 15:14
Ma se Cristo non fu risuscitato, è vana la nostra predicazione, vana la vostra fede.


1 Corinzi 15:17
e se Cristo non è risorto, è inutile la vostra fede e voi siete ancora nei vostri peccati.


1 Corinzi 16:13
Vigilate, state saldi nella fede, siate uomini, siate forti.


2 Corinzi 1:18
Come è vero che Dio è fedele, la nostra parola verso di voi non è "sì" e "no!"!


2 Corinzi 1:24
No, non comandiamo sulla vostra fede, ma siamo i collaboratori della vostra gioia; ché, quanto alla fede, voi state saldi.


2 Corinzi 4:13
Animati tuttavia da quello spirito di fede di cui sta scritto: Ho creduto, perciò ho parlato, anche noi crediamo e perciò parliamo,


2 Corinzi 5:7
poiché camminiamo nella fede e non ancora nella visione,


2 Corinzi 6:14
Non lasciatevi legare al giogo estraneo degli infedeli. Quale rapporto ci può essere tra la giustizia e l' empietà, o quale comunione tra la luce e le tenebre?


2 Corinzi 6:15
Quale armonia tra Cristo e Beliar, quale società tra un fedele e un infedele,


2 Corinzi 8:7
Su, dunque: come vi segnalate in ogni cosa, nella fede e nella parola, nella dottrina e in ogni zelo e nella carità che vi abbiamo insegnato, così distinguetevi anche in quest' opera di benevolenza.


2 Corinzi 10:15
Né ci vantiamo indebitamente di fatiche altrui, ma nutriamo la speranza, col crescere della fede in voi, di venire ingranditi ulteriormente nella nostra misura,


2 Corinzi 13:5
Esaminate voi stessi se siete nella fede, mettetevi alla prova. O non riconoscete che Cristo abita in voi? A meno che siate dei riprovati!


Galati 1:23
avevano solo sentito dire che "colui che un tempo ci perseguitava adesso annuncia quella fede che allora cercava di sovvertire",


Galati 2:16
sapendo che non è giustificato alcun uomo per le opere della legge, ma solo in forza della fede in Gesù Cristo, credemmo anche noi in Gesù Cristo, appunto per essere giustificati per la fede di Cristo e non per le opere della legge, poiché per le opere della legge non sarà giustificato nessun mortale.


Galati 2:20
vivo, però non più io, ma vive in me Cristo. La vita che ora io vivo nella carne, la vivo nella fede, quella nel Figlio di Dio che mi amò e diede se stesso per me.


Galati 3:2
Questo solo desidero sapere da voi: avete ricevuto lo Spirito dalle opere della legge o prestando ascolto al messaggio della fede?


Galati 3:7
Sappiate allora che quelli che sono dalla fede, costoro sono figli di Abramo.


Galati 3:8
E la Scrittura, prevedendo che Dio avrebbe giustificato i gentili per mezzo della fede, annunciò in anticipo ad Abramo: Saranno benedette in te tutte le nazioni.


Galati 3:9
Cosicché quelli che si basano sulla fede sono benedetti con Abramo credente.


Galati 3:11
Che poi nessuno, rimanendo nell' ambito della legge, venga giustificato, è manifesto, poiché il giusto vivrà per la fede.


Galati 3:12
La legge però non proviene dalla fede, ma chi farà queste cose vivrà per esse.


Galati 3:14
e ciò affinché la benedizione di Abramo arrivasse ai gentili in Cristo, in modo che ricevessimo lo Spirito, oggetto di promessa, per mezzo della fede.


Galati 3:22
Ma la Scrittura ha chiuso tutte le cose sotto il peccato, affinché la promessa fosse data ai credenti per la fede in Gesù Cristo.


Galati 3:23
Prima che venisse la fede, noi eravamo custoditi come prigionieri sotto il dominio della legge, in attesa della fede che sarebbe stata rivelata.


Galati 3:24
Cosicché la legge è divenuta per noi come un pedagogo che ci ha condotti a Cristo, perché fossimo giustificati dalla fede.


Galati 3:25
Sopraggiunta poi la fede, non siamo più sotto il dominio del pedagogo.


Galati 3:26
Tutti infatti siete figli di Dio in Cristo Gesù mediante la fede;


Galati 5:5
Infatti noi, sotto l' influsso dello Spirito, aspettiamo la speranza della giustificazione per mezzo della fede.


Galati 5:6
In Cristo Gesù, infatti, né la circoncisione né l' incirconcisione hanno alcun effetto, ma la fede che si attua mediante la carità.


Galati 6:10
Perciò, finché ne abbiamo l' occasione propizia, pratichiamo il bene verso tutti, ma soprattutto verso coloro che appartengono alla nostra stessa famiglia della fede.


Efesini 1:1
Paolo, apostolo di Cristo Gesù per volontà di Dio, ai santi e fedeli in Cristo Gesù.


Efesini 1:15
Per questo anch' io, avendo udito parlare della vostra fede nel Signore Gesù e del vostro amore per tutti i santi,


Efesini 2:8
Infatti siete salvi per la grazia, tramite la fede: ciò non proviene da voi, ma è dono di Dio;


Efesini 3:12
nel quale, mediante la fede in lui, abbiamo libertà di parola e fiducioso accesso.


Efesini 3:17
di ospitare il Cristo nei vostri cuori per mezzo della fede, affinché, radicati e fondati nell' amore,


Efesini 4:5
un solo Signore, una sola fede, un solo battesimo;


Efesini 4:13
fino a che arriviamo tutti all' unità della fede e della conoscenza del Figlio di Dio, all' uomo perfetto, a quello sviluppo che realizza la pienezza del Cristo,


Efesini 6:16
in ogni occasione imbracciando lo scudo della fede, col quale potrete spegnere tutti i dardi infuocati del maligno;


Efesini 6:21
Affinché anche voi conosciate quanto mi riguarda e ciò che intendo fare, Tichico, fratello diletto e fedele servo nel Signore, vi informerà su tutto.


Efesini 6:23
Dio Padre e il Signore Gesù Cristo accordino ai fratelli pace e amore con fede.


Filippesi 1:25
Persuaso di ciò so che rimarrò e sarò accanto a tutti voi per il vostro progresso e la vostra gioia nella fede,


Filippesi 1:27
Soltanto, comportatevi in maniera degna del vangelo di Cristo; e sia che venga a vedervi, sia che resti lontano, oda dire di voi che persistete in un solo spirito, lottando unanimi per la fede del vangelo,


Filippesi 2:17
Ma anche se il mio sangue venisse versato sul sacrificio e l' offerta della vostra fede, io gioisco e godo con tutti voi;


Filippesi 3:9
ed essere in lui -- non con una mia giustizia che viene dalla legge, ma con quella che si ha dalla fede di Cristo, quella giustizia cioè che viene da Dio e si fonda sulla fede --


Colossesi 1:2
ai santi di Colosse, fedeli fratelli in Cristo. Grazia e pace a voi da Dio, Padre nostro.


Colossesi 1:4
perché siamo stati informati della vostra fede in Cristo Gesù e dell' amore che praticate verso tutti i santi


Colossesi 1:7
Questo apprendeste da Epafra, nostro diletto compagno di servizio e fedele ministro di Cristo in vece nostra;


Colossesi 1:23
purché perseveriate saldamente fondati sulla fede e irremovibili nella speranza del vangelo che avete udito, il quale è predicato a ogni creatura che è sotto il cielo e del quale io, Paolo, sono divenuto ministro.


Colossesi 2:5
Se infatti con il corpo sono lontano, con lo spirito sono con voi e vedo con gioia la vostra disciplina e la vostra saldezza nella fede per Cristo.


Colossesi 2:7
radicati e sopraelevati su di lui e consolidati nella fede come siete stati istruiti, abbondando in ringraziamenti.


Colossesi 2:12
Sepolti con lui nel battesimo, in lui siete stati anche risuscitati in virtù della fede nella potenza di Dio che lo ha ridestato da morte.


Colossesi 4:7
Su quanto mi riguarda vi informerà Tichico, diletto fratello, fedele ministro e mio compagno nel Signore.


Colossesi 4:9
insieme con Onesimo, fedele e diletto fratello, che è dei vostri: vi informeranno di tutte le cose di qua.


1 Tessalonicesi 1:3
avendo incessantemente presente, davanti a Dio e nostro Padre, l' opera della vostra fede, lo sforzo della vostra carità, la fermezza della vostra speranza, nel Signore nostro Gesù Cristo.


1 Tessalonicesi 1:8
Da voi, infatti, la parola del Signore è risuonata non solo in Macedonia ed in Acaia, ma in ogni luogo si è diffusa la fama della vostra fede in Dio, tanto da non avere noi bisogno di parlare.


1 Tessalonicesi 2:3
La nostra esortazione non è dettata da errore né da malafede né da inganno,


1 Tessalonicesi 3:2
e inviare Timoteo, fratello nostro e collaboratore di Dio nel vangelo di Cristo, per confermarvi ed esortarvi nella vostra fede,


1 Tessalonicesi 3:5
Perciò, non potendo più resistere, mandai a prendere notizie della vostra fede, nel dubbio che il seduttore vi avesse tentato e che vana fosse stata la nostra fatica.


1 Tessalonicesi 3:6
Proprio ora Timoteo da voi è tornato a noi e ci ha portato buone notizie sulla vostra fede, sulla vostra carità, sul buon ricordo che sempre conservate di noi, desiderando ardentemente di rivederci, come noi desideriamo rivedere voi.


1 Tessalonicesi 3:7
Così, fratelli, abbiamo trovato in voi conforto in ogni avversità e tribolazione, a motivo della vostra fede.


1 Tessalonicesi 3:10
Notte e giorno insistentemente preghiamo di rivedere la vostra faccia e colmare ciò che manca alla vostra fede.


1 Tessalonicesi 5:8
Noi, invece, che siamo del giorno, siamo sobri, rivestiti con la corazza della fede e della carità, avendo per elmo la speranza della salvezza.


1 Tessalonicesi 5:24
Fedele è colui che vi chiama; egli porterà tutto a compimento.


2 Tessalonicesi 1:3
Dobbiamo rendere grazie a Dio in ogni momento per voi, fratelli, come è giusto, poiché la vostra fede cresce oltremodo e la carità di ciascuno di voi verso gli altri sovrabbonda,


2 Tessalonicesi 1:4
tanto da gloriarci noi stessi di voi davanti alle chiese di Dio, per la vostra perseveranza e la vostra fede in tutte le persecuzioni e tribolazioni che sopportate:


2 Tessalonicesi 1:11
A tal fine noi preghiamo sempre per voi, perché il nostro Dio vi faccia degni della vocazione e con la sua potenza dia buon esito a tutta la vostra volontà di bene e a tutta l' opera della vostra fede,


2 Tessalonicesi 2:13
Ma noi dobbiamo rendere grazie a Dio sempre per voi, fratelli amati dal Signore, perché Dio vi ha scelti fin da principio per la salvezza nella santificazione dello Spirito e nella fede della verità.


2 Tessalonicesi 3:2
e noi siamo liberati da uomini perversi e malvagi. La fede infatti non è di tutti.


2 Tessalonicesi 3:3
Ma il Signore è fedele: egli vi confermerà e vi custodirà dal maligno.


1 Timoteo 1:1
Paolo, apostolo di Cristo Gesù per comando di Dio, nostro Salvatore e di Gesù Cristo, nostra speranza, a Timoteo, figliolo verace nella fede:


1 Timoteo 1:4
e dall' attendere a favole e a genealogie interminabili, le quali servono piuttosto a far nascere discussioni che a favorire l' economia divina della salvezza basata sulla fede, (così te lo ripeto ora).


1 Timoteo 1:5
Lo scopo del richiamo però è la carità, la quale procede da un cuore puro, da una buona coscienza e da una fede senza simulazioni.


1 Timoteo 1:14
che anzi, la grazia del Signore nostro sovrabbondò con la fede e la carità che è in Cristo Gesù.


1 Timoteo 1:15
è questa infatti una parola degna di fede e di ogni accoglienza: Cristo Gesù è venuto nel mondo per salvare i peccatori, dei quali io sono il primo.


1 Timoteo 1:19
conservando la fede e la buona coscienza, poiché per averla ripudiata, alcuni hanno fatto naufragio nella fede:


1 Timoteo 2:7
in favore della quale io sono stato costituito araldo e apostolo -- dico il vero, non mentisco -- maestro delle genti nella fede e nella verità.


1 Timoteut 2:15
Tuttavia essa si salverà mediante la generazione dei figli, a condizione però di perseverare nella fede, nella carità e nella santità, con saggezza.


1 Timoteut 3:1
è degno di fede quanto vi dichiaro: se qualcuno aspira all' episcopato, desidera un nobile lavoro.


1 Timoteut 3:9
essi inoltre devono conservare il mistero della fede in una coscienza pura.


1 Timoteut 3:11
Alla stessa maniera le donne siano dignitose, non calunniatrici, sobrie, fedeli in ogni cosa.


1 Timoteut 3:13
Infatti, quelli che avranno ben servito si acquisteranno un grado onorifico e molta sicurezza nella fede che è in Gesù Cristo.


1 Timoteut 4:1
Lo Spirito però dice espressamente che negli ultimi tempi certuni apostateranno dalla fede, dando credito a spiriti fraudolenti e ad insegnamenti di demòni,


1 Timoteut 4:3
proibisce di sposare e (ordina) di astenersi da certi cibi, che invece Dio creò perché fossero presi con animo grato dai fedeli e da quelli che hanno conosciuto la verità.


1 Timoteut 4:6
Proponendo queste cose ai fratelli, sarai davvero un buon ministro di Cristo Gesù, nutrito come sei delle parole della fede e della buona dottrina che hai diligentemente appreso.


1 Timoteut 4:9
Quanto ho detto è degno di fede e di ogni accoglienza.


1 Timoteut 4:10
Per questo noi ci affatichiamo e combattiamo, perché abbiamo riposto la speranza nel Dio vivente, che è il Salvatore di tutti gli uomini, soprattutto dei fedeli.


1 Timoteut 4:12
Nessuno disprezzi la tua giovinezza! Al contrario, mostrati modello ai fedeli nella parola, nella condotta, nella carità, nella fede, nella castità.


1 Timoteut 5:8
Se poi qualcuno non ha cura dei suoi, soprattutto di quelli di casa, ha rinnegato la fede ed è peggiore di un infedele.


1 Timoteut 5:16
Se qualche donna fedele ha con sé delle vedove, provveda al loro sostentamento e non si aggravi la chiesa, affinché essa possa provvedere a quelle che sono veramente vedove.


1 Timoteut 6:10
Poiché radice di tutti i mali è l' amore al denaro, per il cui sfrenato desiderio alcuni si sono sviati dalla fede e da se stessi si sono martoriati con molti dolori.


1 Timoteut 6:11
Ma tu, o uomo di Dio, fuggi queste cose; ricerca invece la giustizia, la pietà, la fede, la carità, la pazienza, la mansuetudine.


1 Timoteut 6:12
Combatti il buon combattimento della fede, cerca di conquistare la vita eterna, alla quale sei stato chiamato e per la quale hai confessato la bella confessione davanti a molti testimoni.


1 Timoteut 6:21
professando la quale taluni si sviarono dalla fede.


Tito 1:1
Paolo, servo di Dio, apostolo di Gesù Cristo in favore della fede degli eletti di Dio e della conoscenza della verità conforme alla pietà,


Tito 1:4
a Tito, figliolo verace secondo la fede comune: grazia e pace da Dio Padre e da Cristo Gesù, nostro Salvatore.


Tito 1:13
E tale testimonianza è verace. Perciò riprendili severamente, perché siano sani nella fede


Tito 1:15
Tutto è puro per i puri; per quelli, invece, che sono contaminati e infedeli, niente è puro: ché, anzi, la loro stessa mente e la loro coscienza sono contaminate.


Tito 2:2
Che i vecchi siano sobri, dignitosi, prudenti, sani nella fede, nella carità e nella pazienza.


Tito 2:10
non li frodino, ma dimostrino loro la più sincera fedeltà, allo scopo di rendere onore in tutto alla dottrina del Salvatore nostro Dio.


Tito 3:8
Queste parole sono degne di fede, e io voglio che tu sia ben fermo riguardo a tali cose, affinché quelli che hanno creduto in Dio si diano premura di eccellere nelle opere buone. Tali cose, infatti, sono buone e utili agli uomini.


Tito 3:15
Ti salutano tutti coloro che sono con me. Saluta quelli che ci amano nella fede. La grazia sia con tutti voi.


Filemone 1:5
sentendo parlare del tuo amore e della fede che hai verso il Signore Gesù e verso tutti i santi,


Filemone 1:6
affinché la solidarietà della tua fede sia operante in forza di una più piena conoscenza di tutto il bene che si compie tra noi e per il Cristo.


Ebrei 2:17
Perciò dovette essere assimilato in tutto ai fratelli, per diventare pontefice misericordioso e fedele nelle cose che riguardano Dio, per espiare i peccati del popolo.


Ebrei 3:1
Perciò, fratelli santi, partecipi di una vocazione celeste, fissate lo sguardo su Gesù, l' apostolo e pontefice della nostra confessione di fede,


Ebrei 3:2
il quale fu fedele a colui che lo fece, come anche Mosè lo fu in tutta la casa di lui.


Ebrei 3:5
Mosè, sì, fu fedele in tutta la casa di lui, come ministro, a testimonio delle cose che dovevano essere dette;


Ebrei 4:2
Infatti, anche noi abbiamo udito il lieto annunzio come costoro. Ma non giovò loro il messaggio annunziato, non essendo essi uniti mediante la fede a quelli che ascoltarono.


Ebrei 4:14
Avendo dunque un pontefice grande, che ha attraversato i cieli, Gesù Figlio di Dio, teniamoci saldi nella professione della fede.


Ebrei 6:1
Perciò, lasciando l' insegnamento iniziale su Cristo, eleviamoci alla perfezione, non gettando di nuovo un fondamento di penitenza da opere morte e di fede in Dio,


Ebrei 6:12
perché non diventiate fiacchi, al contrario siate imitatori di quelli che ereditano le promesse mediante la fede e la longanimità.


Ebrei 10:22
avviciniamoci di vero cuore, in pienezza di fede, purificati nel cuore da cattiva coscienza, lavati nel corpo con l' acqua pura.


Ebrei 10:23
Manteniamo senza vacillare la professione della speranza, infatti colui che ha promesso è fedele,


Ebrei 10:38
il mio giusto vive di fede, se invece si sottrae, non si compiace in lui l' anima mia.


Ebrei 11:1
La fede è garanzia delle cose sperate, prova per le realtà che non si vedono.


Ebrei 11:3
Per la fede, noi comprendiamo che i mondi furono formati per una parola di Dio, di modo che da cose non visibili è derivato ciò che si vede.


Ebrei 11:4
Per la fede Abele offrì a Dio un sacrificio più prezioso di quello di Caino, e per essa ricevette la testimonianza di essere giusto, perché Dio rendeva testimonianza ai doni di lui, e per essa dopo la morte continua a parlare.


Ebrei 11:5
Per la fede Enoch fu trasportato in modo da non vedere la morte, e non lo si trovò, perché Dio lo aveva trasportato. Prima infatti del trasferimento ricevette testimonianza che era piaciuto a Dio.


Ebrei 11:6
Senza fede è impossibile piacere a Dio. Chi si avvicina a Dio deve credere che egli esiste ed è rimuneratore per quelli che lo cercano.


Ebrei 11:7
Per la fede Noè, avvisato di cose che non si vedevano ancora, preso da timore, preparò un' arca per la salvezza della sua famiglia, e per questa fede condannò il mondo e divenne erede della giustizia secondo la fede.


Ebrei 11:8
Per la fede Abramo, chiamato, obbedì, per andare verso un paese che egli stava per ricevere in proprietà, e uscì senza sapere dove andava.


Ebrei 11:9
Per la fede trasmigrò verso la terra della promessa, come verso una terra d' altri, e abitò in tende, insieme con Isacco e Giacobbe, eredi insieme con lui della medesima promessa.


Ebrei 11:11
Per la fede anche la stessa Sara ricevette forza per generare, e ciò anche dopo oltrepassato il limite dell' età, perché stimò fedele colui che aveva promesso.


Ebrei 11:13
Secondo la fede tutti questi morirono, pur non avendo ricevuto le promesse, ma avendole viste e salutate da lontano, e riconoscendosi stranieri e pellegrini sulla terra.


Ebrei 11:17
Per la fede Abramo ha offerto Isacco, quando fu provato. E stava per offrire l' unico figlio, quello che aveva ricevuto le promesse,


Ebrei 11:20
Pure per la fede Isacco benedisse Giacobbe ed Esaù, riguardo alle cose future.


Ebrei 11:21
Per la fede Giacobbe morente benedisse ciascuno dei figli di Giuseppe e si prostrò sull' estremità del suo bastone.


Ebrei 11:22
Per la fede Giuseppe, in fin di vita, si ricordò dell' esodo dei figli d' Israele e diede ordini riguardo alle sue ossa.


Ebrei 11:23
Per la fede Mosè alla sua nascita fu dai suoi parenti nascosto per tre mesi, perché vedevano il bambino grazioso e non ebbero paura dell' ordine del re.


Ebrei 11:24
Per la fede Mosè, fatto adulto, ricusò di essere chiamato figlio della figlia del faraone,


Ebrei 11:27
Per la fede lasciò l' Egitto, non temendo il furore del re; infatti fu costante, perché vedeva l' invisibile.


Ebrei 11:28
Per la fede fece la Pasqua e l' aspersione del sangue, perché lo sterminatore non toccasse i loro primogeniti.


Ebrei 11:29
Per la fede essi passarono attraverso il Mar Rosso, come per una terra asciutta, mentre gli Egiziani, avendone tentato il passaggio vi furono sommersi.


Ebrei 11:30
Per la fede le mura di Gerico, circondate per sette giorni, caddero.


Ebrei 11:31
Per la fede Raab, la meretrice, non perì insieme con quelli che furono disobbedienti, avendo accolto con pace gli esploratori.


Ebrei 11:33
I quali mediante la fede vinsero i regni, esercitarono la giustizia, conseguirono le promesse, chiusero la bocca dei leoni,


Ebrei 11:39
E tutti questi pur avendo ricevuto, a causa della fede, una testimonianza, non raggiunsero la promessa,


Ebrei 12:2
avendo lo sguardo fisso su Gesù, autore e consumatore della fede, il quale, in luogo della gioia che gli si proponeva davanti, si sottopose alla croce, sprezzando l' ignominia, e ora siede alla destra del trono di Dio.


Ebrei 13:7
Ricordatevi dei vostri capi, i quali vi hanno predicato la parola di Dio e, contemplando l' esito della loro maniera di vivere, imitatene la fede.


Giacomo 1:3
sapendo che la genuinità provata della vostra fede produce la perseveranza,


Giacomo 1:6
Chieda però con fede, senza alcuna esitazione: infatti chi sta esitando assomiglia a un' onda del mare spinta e sbattuta dal vento.


Giacomo 2:1
Fratelli miei, non potrete mantenere la fede nel nostro Signore glorioso Gesù Cristo, praticando favoritismi di persona.


Giacomo 2:5
Ascoltate, fratelli carissimi: Dio non ha forse scelto i poveri agli occhi del mondo perché fossero ricchi nella fede ed eredi del regno che egli promise a quelli che lo amano?


Giacomo 2:14
Fratelli miei, se uno dice di avere fede, ma non ha opere, che utilità ne ricava? Potrà forse la fede salvarlo?


Giacomo 2:17
Così anche la fede, se non ha le opere, di per se stessa è senza vita.


Giacomo 2:18
Ma qualcuno potrà dire: "Hai la fede e io ho le opere". Mostrami la tua fede senza le opere e io ti mostrerò la fede partendo dalle mie opere.


Giacomo 2:20
Ma vuoi conoscere, sciocco che non sei altro, che la fede senza le opere è inerte?


Giacomo 2:22
Vedi che la fede agiva insieme alle sue opere e che fu perfezionata in forza delle opere.


Giacomo 2:24
Vedete che l' uomo viene giustificato in base alle opere e non soltanto in base alla fede.


Giacomo 2:26
Infatti, come il corpo senza lo spirito è morto, così è morta anche la fede senza le opere.


Giacomo 5:15
La preghiera della fede lo salverà nella sua difficoltà; il Signore lo solleverà; e se avrà commesso dei peccati, gli saranno rimessi.


1 Pietro 1:5
che siete conservati dalla potenza di Dio mediante la fede, in vista della salvezza che è pronta a manifestarsi nell' ultimo tempo.


1 Pietro 1:7
affinché la genuinità della vostra fede, molto più preziosa dell' oro che perisce e che pure viene purificato col fuoco, sia verificata come un titolo di lode, di gloria e di onore nella manifestazione di Gesù Cristo.


1 Pietro 1:9
mentre state raggiungendo il traguardo della vostra fede, la salvezza delle anime vostre.


1 Pietro 1:21
che, in forza di lui, siete fedeli a Dio che lo risuscitò dai morti e lo glorificò, così che la vostra fede e la vostra speranza possano essere indirizzate a Dio.


1 Pietro 4:19
Così anche coloro che soffrono secondo la volontà di Dio, presentino le loro vite a Dio creatore fedele, in un contesto di opere buone.


1 Pietro 5:9
resistetegli stando saldi nella fede, sapendo che le stesse sofferenze sono inflitte nel mondo anche ai vostri fratelli.


1 Pietro 5:12
Per mezzo di Silvano, che ci è fratello fedele, vi ho scritto brevemente, come credo, esortando e testimoniando che questa è vera grazia di Dio: state saldi in essa.


2 Pietro 1:1
Simeone Pietro, servo e apostolo di Gesù Cristo, a coloro che hanno ricevuto la fede, ugualmente preziosa, che abbiamo ricevuto noi nella giustizia del nostro Dio e salvatore Gesù Cristo.


2 Pietro 1:5
E proprio per questo, mettendo in atto tutta la vostra diligenza, attingete la virtù alla fede, la conoscenza alla virtù,


1 Gjon 1:9
Se confessiamo i nostri peccati, egli è fedele e giusto e così rimette i nostri peccati e ci purifica da ogni ingiustizia.


1 Gjon 5:4
poiché chi è nato da Dio vince il mondo e questa è la vittoria che ha vinto il mondo: la nostra fede.


3 Giovanni 1:5
Carissimo, tu ti comporti fedelmente in ciò che fai verso i fratelli pur essendo forestieri.


Giuda 1:3
Carissimi, usando ogni sollecitudine nello scrivervi sulla nostra salvezza comune, non posso fare a meno di scrivervi per esortarvi a combattere per quella fede che fu consegnata ai santi una volta per tutte.


Giuda 1:20
Ma voi, carissimi, costruendo voi stessi sulla vostra fede santissima, pregando nello Spirito Santo,


Apocalisse 1:5
e da parte di Gesù Cristo, colui che è il Testimone fedele, il Primo-nato fra i morti, il Principe dei re della terra. A lui che ci ama e ci ha prosciolti dai nostri peccati nel suo sangue


Apocalisse 2:10
Non aver paura delle sofferenze che ti attendono. Ecco: il diavolo sta per gettare in carcere alcuni di voi, affinché siate messi alla prova; avrete una tribolazione di dieci giorni. Rimani fedele sino alla morte e ti darò la corona della vita.


Apocalisse 2:13
So dove abiti, cioè dove Satana ha il suo trono; eppure tieni saldo il mio nome; infatti non rinnegasti la tua fede in me neppure al tempo di Antipa, il mio testimone fedele, che fu messo a morte fra voi, là dove Satana ha la sua dimora.


Apocalisse 2:19
Mi è nota la tua condotta: l' amore, la fede, il servizio, la costanza e le tue opere più recenti che sono più numerose delle prime.


Apocalisse 3:14
All' angelo della chiesa di Laodicea scrivi: Così parla l' Amen, il Testimone fedele e verace, il Principio della creazione di Dio.


Apocalisse 13:10
Se uno è destinato alla prigione, vada in prigione. Se uno con la spada uccide, con la spada dev' essere ucciso. In ciò sta la pazienza e la fede dei santi.


Apocalisse 14:12
Sta qui la pazienza dei santi, che conservano i divini precetti e la fede di Gesù.


Apocalisse 17:14
Faranno guerra all' Agnello, ma l' Agnello li sconfiggerà, poiché egli è il Signore dei signori e Re dei re, e quelli con lui sono i chiamati, gli eletti e i fedeli".


Apocalisse 19:11
Vidi poi aprirsi il cielo; ed ecco un cavallo bianco; colui che lo cavalcava è chiamato Fedele e Verace; con giustizia giudica e combatte.


Apocalisse 21:5
E Colui che sedeva sul trono disse: "Ecco: faccio nuove tutte le cose". E aggiunse: "Scrivi: fedeli e veraci sono queste parole".


Apocalisse 21:8
Ma quanto ai codardi, infedeli, depravati e omicidi, impudichi, venefici e idolatri, a quanti son pieni d' ogni sorta di menzogna, la loro sorte è nello stagno, quello che brucia con fuoco e con zolfo. è questa la morte seconda".


Apocalisse 22:6
E mi disse: "Queste parole sono fedeli e veraci, poiché il Signore Dio, che ispira i profeti, mediante il suo angelo ha voluto indicare ai suoi servi ciò che dovrà accadere fra breve.


Italian Bible (IPN) 1996
No Data