A A A A A


Ricerca

Matteo 6:5
E quando pregate non siate simili agli ipocriti che nelle sinagoghe e negli angoli delle piazze, amano pregare stando ritti per essere visti dalla gente. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa.


Matteo 14:23
Congedata la folla salì sul monte in disparte, a pregare. Venuta la sera egli se ne stava lassù da solo.


Matteo 26:36
Allora Gesù andò con loro in un podere chiamato Getsèmani e disse ai discepoli: «Sedetevi qui mentre io vado là a pregare».


Matteo 26:53
O credi che io non possa pregare il Padre mio che metterebbe subito a mia disposizione più di dodici legioni di angeli?


Marco 6:46
Quando li ebbe congedati andò sul monte a pregare.


Marco 11:25
Quando vi mettete a pregare se avete qualcosa contro qualcuno perdonate, perché anche il Padre vostro che è nei cieli perdoni a voi le vostre colpe».


Luca 5:16
Ma egli si ritirava in luoghi deserti a pregare.


Luca 6:12
In quei giorni egli se ne andò sul monte a pregare e passò tutta la notte pregando Dio.


Luca 9:18
Un giorno Gesù si trovava in un luogo solitario a pregare. I discepoli erano con lui ed egli pose loro questa domanda: «Le folle chi dicono che io sia?».


Luca 9:28
Circa otto giorni dopo questi discorsi Gesù prese con sé Pietro Giovanni e Giacomo e salì sul monte a pregare.


Luca 11:1
Gesù si trovava in un luogo a pregare; quando ebbe finito uno dei suoi discepoli gli disse: «Signore insegnaci a pregare come anche Giovanni ha insegnato ai suoi discepoli».


Luca 18:1
Diceva loro una parabola sulla necessità di pregare sempre senza stancarsi mai:


Luca 18:10
«Due uomini salirono al tempio a pregare: uno era fariseo e l’altro pubblicano.


Atti 9:40
Pietro fece uscire tutti e si inginocchiò a pregare; poi rivolto al corpo disse: «Tabità àlzati!». Ed ella aprì gli occhi vide Pietro e si mise a sedere.


Atti 10:9
Il giorno dopo mentre quelli erano in cammino e si avvicinavano alla città Pietro verso mezzogiorno salì sulla terrazza a pregare.


Romani 8:26
Allo stesso modo anche lo Spirito viene in aiuto alla nostra debolezza; non sappiamo infatti come pregare in modo conveniente ma lo Spirito stesso intercede con gemiti inesprimibili;


Colossesi 1:9
Perciò anche noi dal giorno in cui ne fummo informati non cessiamo di pregare per voi e di chiedere che abbiate piena conoscenza della sua volontà con ogni sapienza e intelligenza spirituale,


1 Giovanni 5:16
Se uno vede il proprio fratello commettere un peccato che non conduce alla morte preghi e Dio gli darà la vita: a coloro cioè il cui peccato non conduce alla morte. C’è infatti un peccato che conduce alla morte; non dico di pregare riguardo a questo peccato.


Italian Bible (CEI) 2008
No Data